3 italiani premiati al World Press Photo 2021

Il 15 aprile sono stati annunciati i vincitori dell’edizione 2021 del World Press Photo, il più importante premio per il fotogiornalismo. Hanno partecipato più di 4000 fotografi da 130 paesi e la giuria ha visto passate quasi 75.000 scatti.

Quest’anno si è parlato un po’ di più del World Press Photo perché ben 3 italiani hanno vinto in qualche categoria. E oggi parliamo proprio dei lavori dei 3 fotografi di casa nostra, e delle storie che hanno raccontato.


Ascolta

Le Fotobreak sono su Fotoradio - Un podcast che parla di fotografie.

Ascolta su Spreaker.

Oltre che sul sito di Spreaker, puoi ascoltare le Fotonews anche su Apple iTunes, Spotify, Google Podcast e su molte altre piattaforme elencate qui.

Se vuoi lasciare un commento (grazie!), vai nella sezione Contatti


Youtube

Una rassegna delle foto di cui parliamo nel podcast sono anche su Youtube (domani)


Newsletter

Gli scatti e i testi sono anche raccolti in una newsletter su Substack


Fotobreak - 19 aprile 2021 - 3 italiani premiati al World Press Photo 2021


Gabriele Galimberti, Ameriguns

Ameriguns parla del possesso delle armi detenute da privati cittadini americani.

⬆︎ ritaglio da una foto di: Gabriele Galimberti

⬆︎ ritaglio da una foto di: Gabriele Galimberti


Antonio Faccilongo, Habibi

Habibi, amore mio in arabo, parla dei detenuti palestinesi nelle carceri israeliane e degli affetti che hanno lasciato a casa.

⬆︎ ritaglio da una foto di: Antonio Faccilongo

⬆︎ ritaglio da una foto di: Antonio Faccilongo


Lorenzo Tugnoli, Port explosion in Beirut

Nell’agosto del 2020 un’esplosione ha devastato una parte di Beirut.

⬆︎ Ritaglio da una foto di: Lorenzo Tugnoli

⬆︎ Ritaglio da una foto di: Lorenzo Tugnoli



Grazie!

Grazie di aver ascoltato questo episodio. Alla prossima!



LINK PER APPROFONDIMENTI: - La serie di Galimberti, Ameriguns


Credits per l’episodio

La musica dell’episodio è di The New Fools via Epidemic Sound.

Il jingle d’ingresso è Jingle News di Jay You



Fair use

In questo sito si seguono le regole del Fair use vigenti in America per l’utilizzo di immagini di proprietà di terzi. Spiego meglio qui


Commenti

Comments powered by Talkyard.